BREVE

SICUREZZA: FIRMATO IL "PATTO CHIETI SICURA"

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

801



CRONACA. CHIETI. Un patto per la sicurezza urbana che tenga conto dei cambiamenti determinati dallo sviluppo delle aree urbane della città, prodotti anche del decentramento di importanti uffici nella parte bassa. Questo il senso del "Patto Chieti Sicura" sottoscritto questa mattina, alla presenza dei responsabili provinciali delle forze di polizia, tra il prefetto della provincia di Chieti, Fulvio Rocco de Marinis, e il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, nonchè del "Protocollo di intesa per la sicurezza della città di Chieti" che vede tra i firmatari anche il rettore dell'Università "G. d'Annunzio", Carmine Di Ilio. L'accordo tra Prefettura e Comune segue l'impianto del modello di intesa già sperimentato ma introduce significative novità tra le quali un sempre maggiore coinvolgimento della polizia municipale per fronteggiare l'emergere di situazioni di particolare criticità che necessitino della predisposizione straordinaria di azioni di contrasto congiuntamente alle forze di polizia presenti sul territorio. Il Protocollo con l'Università di Chieti è teso a promuovere iniziative per approfondire i fenomeni avvertiti come preoccupanti per la collettività locale e che incidono sui livelli di sicurezza percepiti dalla popolazione.