BREVE

DAL MINISTERO 750.000 EURO PER LAVORI NELLE SCUOLE TERAMANE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

597



TERAMO. All’esito di un iter avviato nell’ottobre del 2010, con l’aggiudicazione da parte del Comune di Teramo di un Bando del Ministero delle Infrastrutture che concedeva finanziamenti per la ristrutturazione di edifici scolastici, si è svolto questa mattina un primo sopralluogo, volto all’avvio dei lavori per i quali si sono ottenuti gli stanziamenti.
Al sopralluogo hanno partecipato l’assessore comunale alle Manutenzioni, Rudy Di Stefano; il funzionario del Ministero, Ing. Fabio Mazzarella (che è anche Responsabile Unico dei Lavori in questione) e le ditte aggiudicatarie degli stessi.
Il Bando ha concesso un finanziamento complessivo di 750.000 euro, ripartiti in tre stanziamenti di 250.000 euro per altrettanti interventi nelle scuole medie Carlo D’Alessandro, Mario Zippilli e Giovanni XXIII di San Nicolò.

Nel sopralluogo di stamani sono stati definiti i lavori in due delle tre scuole. Nella Media di San Nicolò si provvederà alla sostituzione dei cornicioni e alla tinteggiatura esterna e interna;  verranno anche messi a norma gli impianti; oltre ciò, concludendo un intervento iniziato l’anno scorso grazie ad un finanziamento europeo col quale sono state cambiate le finestre, si provvederà ora a sostituire le porte e altre suppellettili. Va ricordato che nella stessa scuola è in corso l’intervento per la bonifica dell’amianto.
Alla scuola D’Alessandro verrà sostituita la copertura, e inoltre si provvederà alla regimentazione delle acque e all’apposizione di una controsoffittatura.
In entrambi questi due casi, i lavori cominceranno la prossima settimana.
Per quanto riguarda la Scuola Zippilli, si è deciso di valutare l’intervento dopo il sopralluogo che verrà effettuato mercoledì prossimo, dalle stesse parti intervenute oggi.