BREVE

LADRI DI GASOLIO DENUNCIATI DAI CARABINIERI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1706



ORTONA. Tre taniche contenenti trenta litri di gasolio sono state rinvenute, questa notte, dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Ortona a bordo di un Fiat Fiorino sul quale viaggiavano due uomini della provincia di Foggia, rispettivamente di 37 e 39 anni. Il combustibile era stato rubato, poco prima, all’interno del serbatoio di un autobus delle autolinee regionali “Sangritana”, fermo nell’area di sosta di San Vito Chietino. I Carabinieri, impegnati in  un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione dei furti in abitazione, transitando nei presi del piccolo comune della provincia di Chieti, hanno notato il veicolo che si allontanava velocemente dal centro abitato e, vista l’ora tarda, lo hanno fermato per effettuare degli accertamenti. I due uomini a bordo del mezzo, uno dei quali noto alle forze dell’ordine, sono apparsi particolarmente nervosi. L’odore di gasolio presente nel mezzo ha insospettito i Carabinieri che, dopo aver controllato nel retro del fiorino, hanno rinvenuto le tre taniche di carburante e un tubo di plastica, con relativa pompetta, comunemente utilizzati per travasare i liquidi. I due uomini, ormai scoperti, non hanno potuto far altro che confessare ai militari di aver prelevato il carburante all’interno di un autobus parcheggiato poco distante. Per loro è quindi scattata una denuncia in stato di libertà con l’accusa di concorso in furto aggravato.