DALL’AGENZIA DELLE ENTRATE DELL’ABRUZZO OLTRE 600 PERSONAL COMPUTER A SCUOLE

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1536

CRONACA. ABRUZZO. La direzione regionale dell’Abruzzo dell’Agenzia delle Entrate ha deciso di devolvere gratuitamente 578 pc da tavolo, 58 pc portatili, 80 stampanti e 30 miniserver non più in uso a istituti scolastici pubblici, enti pubblici e associazioni non profit. L'Agenzia, infatti, rinnova costantemente la propria dotazione di apparecchiature informatiche, dismettendo quelle che, a causa di limitazioni tecnologiche, non garantiscono la completa operatività degli uffici, con iniziative che saranno ripetute più volte nel futuro. Il bando, pubblicato sul sito internet regionale http://abruzzo.agenziaentrate.it, spiega tempi e modalità per presentare la richiesta. L’assegnazione avverrà dando priorità alle scuole pubbliche, seguite da altri enti e organismi pubblici (enti locali, strutture sanitarie, forze dell’ordine, Croce Rossa Italiana), enti pubblici e privati senza fini di lucro (gli enti non profit che rientrano nelle categorie delle associazioni, fondazioni e istituzioni pubbliche o private con personalità giuridica e senza scopo di lucro, le associazioni non riconosciute dotate di un proprio statuto da cui emerga in modo inequivocabile l’assenza di finalità lucrative e gli altri enti e organismi che svolgono attività di pubblica utilità). 08/04/2011 8.39