BREVE

GIOVANE SPACCIATORE ARRESTATO A PENNE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

927


PENNE. I carabinieri della Stazione di Penne e del Nucleo Operativo e Radiomobile di questa Compagnia, durante un controllo hanno arrestato in flagranza di reato di “detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti” M. L., 19enne di Farindola (Pe), sorpreso nei pressi del locale palazzetto dello sport.
Proprio lì era in corso l’assemblea degli studenti dell’istituto d’istruzione superiore “Luca da Penne-Liceo Scientifico”,  nell’atto di cedere alcuni grammi di sostanza stupefacente del tipo “hascisch” a due giovani studenti, di cui uno minorenne, partecipanti all’assemblea.
I carabinieri, bloccati prontamente i giovani,  a seguito delle successive perquisizioni personali hanno rinvenuto nella disponibilità dell’arrestato ulteriori 28 grammi della stessa sostanza stupefacente suddivisa in dosi, un bilancino di precisione elettronico  e la somma contante di € 180,00 in banconote di varo taglio provento di precedente attività di spaccio; i due giovani consumatori, inoltre, sono stati trovati in possesso, rispettivamente di ulteriori 4 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” ed il minore di alcuni frammenti residui di “hascisc”.
Il giovane arrestato, assolte le formalità di rito, è stato tradotto in regime di arresti domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo previsto per la giornata odierna.