BREVI

BRACCONIERI ALL’ASSALTO NEL PARCO NAZIONALE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

758

ABRUZZO. Nonostante le  numerose operazioni messe a segno negli ultimi tempi dal Servizio di Sorveglianza del Parco, non si ferma l’assalto dei bracconieri ai danni della fauna protetta.E’ stata rinvenuta  infatti, dalle Guardie del Parco, in località “Decontra” di Civitella Alfedena,  lungo la Strada Regionale n. 83 Marsicana, la carcassa di  un cervo femmina di età compresa tra 1 e 2 anni.Il referto emesso dal Servizio Veterinario dell’Ente dopo il primo esame effettuato, indica quale causa di morte dell’animale la sospetta uccisione da arma da fuoco.

Sarà l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Abruzzo e Molise, dove la carcassa è stata trasportata, ad accertare definitivamente la causa di morte dell’animale.