BREVI

AGGREDISCE MADRE E FIDANZATA PER AVERE SOLDI, ARRESTATO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

743

 

MONTESILVANO. Aggredisce la madre e la fidanzata tentando di rubare dei soldi necessari, probabilmente, per acquistare della droga e si ferisce nel tentativo di di sfondare una porta, ma viene bloccato ed arrestato dai Carabinieri. Protagonista dell'episodio, avvenuto ieri nel centro di Montesilvano, è un 30enne del posto, finito in manette per tentata estorsione e lesioni. Il giovane, nel primo pomeriggio, ha raggiunto la casa di famiglia, sapendo che la madre aveva nascosto dei soldi per un pagamento, ma la donna è riuscita ad allontanarsi dall'abitazione e a consegnare il denaro alla fidanzata del figlio. Il 30enne a quel punto ha raggiunto la ragazza e l'ha picchiata, colpendola con dei pugni sul volto. Con l'aiuto di un vicino, poi, le due donne si sono nascoste in un altro appartamento del condominio, ma il giovane, preso dall'ira, ha tentato di sfondare una porta di vetro, provocandosi una profonda lesione al polso. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Montesilvano, coordinati dal capitano Enzo Marinelli, che hanno bloccato il 30enne, evitando che la situazione degenerasse. Il giovane è stato trasportato in ospedale e giudicato guaribile in 20 giorni; lesioni non gravi per la fidanzata.