BREVI

FINTO OPERATORE DI LOTTOMATICA DENUNCIATO DAI CARABINIERI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1562



CHIETI. Un fantomatico operatore di “Lottomatica” è riuscito a trarre in inganno il titolare di una ricevitoria di Casacanditella (CH) facendosi ricaricare la propria carta di credito prepagata di un importo pari a 2345 euro. Il raggiro è stato portato a termine da un 44enne della provincia di Grosseto, noto alle forze dell’ordine, che, rintracciato dai Carabinieri della Stazione del piccolo centro abruzzese, è stato denunciato in stato di libertà con l’accusa di truffa aggravata. L’uomo, lo scorso 28 Ottobre, fingendosi un operatore della Lottomatica, aveva contattato telefonicamente il titolare della ricevitoria in provincia di Chieti spiegando che era possibile abilitare il suo apparecchio POS (point of sale) per una serie di nuovi servizi da offrire agli utenti. Per far questo era necessario seguire alcune indicazioni telefoniche che consistevano nel premere  i tasti dell’apparecchio POS secondo una sequenza ben definita che lui gli avrebbe indicato. Il titolare della ricevitoria, pensando di interloquire con un vero tecnico della Lottomatica, si è fidato e, fedelmente, ha ripetuto i passaggi che la voce dall’altra parte della cornetta gli ha dettato. In realtà, la sequenza di tasti premuta non ha fatto altro che ricaricare dell’importo di 2345 euro ( tasti 2, 3, 4, 5) una carta Lottomatica prepagata a lui intestata. Solo a procedura ultimata la vittima si è resa conto di essere stata tratta in inganno ma, a quel punto, l’uomo aveva già interrotto la comunicazione. Al titolare della ricevitoria non è rimasto altro da fare che sporgere denuncia presso la locale caserma dei Carabinieri dando il via all’attività d’indagine che ha permesso di risalire al malvivente.