BREVI

SPOLTORE, «INCREMENTO DEGLI INTERVENTI DI ASSISTENZA SPECIALISTICA»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

544




CRONACA. SPOLTORE. Il 2013 si chiude con un dato positivo: la spesa relativa al sociale incide del 10 per cento sul bilancio dell’Ente, con un incremento degli interventi di assistenza specialistica per le persone con disabilità: da 127 mila euro versati dal Comune nel 2012 si è passati a 150 mila euro.
Ne dà notizia il vice sindaco e assessore al ramo Enio Rosini, che aggiunge: «nel redigere il bilancio di previsione 2013 abbiamo prestato particolare attenzione al sociale».
Ecco nel dettaglio alcuni dati. Con 25 mila euro di fondi propri, da aggiungere ai 32 mila della Regione Abruzzo, il Comune ha finanziato i progetti Resil (la rete dei servizi per l’inclusione lavorativa e sociale); 357 mila euro sono stati destinati ai servizi previsti nel Piano di Zona; 217 mila alle rette dei minori; circa 34 mila sono stati spesi per il trasporto dei disabili e i contributi economici a favore delle famiglie bisognose ammontano a 20 mila euro.