BREVI

FUGGE DA CASA NEL PESCARESE, RITROVATO SU PISTA FIUMICINO

Si tratta di un uomo di 35 anni con problemi psichici

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1248




PESCARA. Scomparso da un piccolo centro del Pescarese, è stato ritrovato 24 ore dopo sulla pista dell'aeroporto internazionale "Leonardo da Vinci" di Fiumicino (Roma): una storia a lieto fine che ha visto protagonista un 35enne con qualche problema psichico che nelle prime ore di giovedì pomeriggio aveva lasciato senza motivo la sua casa, allontanandosi a bordo di un'auto.
Immediata la denuncia della famiglia ai carabinieri della Compagnia di Penne.
Gli uomini, coordinati dal capitano Massimiliano Di Pietro hanno avviato le ricerche, estendendole anche fuori Abruzzo: simultaneamente sono state avviate anche indagini telematiche per risalire alle tracce che l'uomo avrebbe potuto lasciare con l'utilizzo del bancomat che aveva portato con sé.
Ieri la svolta quando l'uomo è stato bloccato sulla pista dell'aeroporto di Fiumicino dagli agenti dell'Aliquota di Sicurezza dei Servizi Aeroportuali della Polizia di Stato.
Sono bastati pochi minuti per verificarne l'identità e scoprire l'esistenza di una denuncia di scomparsa. Resta da capire come l'uomo sia riuscito ad arrivare sulla pista, nella zona dove sono parcheggiati alcuni aeromobili, riuscendo ad eludere la sorveglianza e i sistemi di sicurezza.