BREVI

MONTESILVANO CAPITALE DEL SITTING VOLLEY

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

879




SPORT. MONTESILVANO. Presentazione ieri mattina presso la Sala Consiliare del Comune di Montesilvano di “Diversamente uguali” evento sportivo che vedrà Montesilvano capitale per due giorni, il 14 e 15 dicembre prossimi, del Sitting Volley. Una disciplina, surrogato della pallavolo tradizionale, che si gioca da seduti, e che da la possibilità ai diversamente abili di poter praticare il volley, ma al tempo stesso essendo uno sport “open” di poter integrarsi nella stessa squadra, con soggetti normodotati. Sabato alle ore 17.00 presso il Comune di Montesilvano, si parlerà di Sitting-Volley all’interno di un convegno dal titolo “Sitting Volley, quale futuro?”, mentre nella giornata di domenica con inizio alle ore 15.30, con teatro il Palasport di Via Senna, si potranno vedere all’opera, squadre di Sitting Volley, prima con una esibizione di Nazionale Volley Master contro le Vecchie Glorie Abruzzesi e a seguire un quadrangolare con Latina, Mondragone, Castenaso e Asd Gs Pescara Volley. «Uno sport empatico che favorisce l’integrazione – ha dichiarato il sindaco Attilio Di Mattia – e che a mio giudizio avrà un boom straordinario nei prossimi anni, avendo caratteristiche sportive, umane e di divertimento di assoluto interesse». Un progetto, quello sposato dal Comune di Montesilvano, «che –ha precisato l’assessore allo sport Enea D’Alonzo – è a costo zero per l’ente, e si inserisce nel contesto di tutte quelle attività di carattere sociale che stiamo sposando». Pierluigi D’Angelo, presidente provinciale del CIP, Comitato Italiano Paralimpico, ha sottolineato come Montesilvano «sia l’unica realtà abruzzese che si sta interessando a questa disciplina e la due giorni prossima è il terzo evento italiano dedicato al Sitting Volley». Presenti all’incontro anche il presidente dell’Associazione “Città Nuova” Emiliano D’Astolto, il tecnico federale Bruno Ciuffi e i consiglieri comunali Fabio Vaccaro e Daniele Scorrano.