BREVI

ACQUA. INTERVENTO URGENTE DELL’ACA A FARINDOLA PER ROTTURA CONDOTTA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1485




FARINDOLA. Sono in corso dalle prime ore di questa mattina i lavori dell’Aca di riparazione di un tratto dell’adduttrice Tavo sud a Farindola, danneggiata dal maltempo che ha colpito la costa adriatica negli ultimi giorni. L’intervento sulla condotta principale ha comportato una riduzione dell’erogazione dell’acqua potabile nei comuni di Arsita, Penne, Farindola, Castiglione Messer Raimondo, Elice, Montefino, Castilenti, Città Sant’Angelo paese, Atri e parte di Silvi Alta.
«Sono in fase di ultimazione – ha precisato la Direzione tecnica dell’Aca – i lavori di riparazione di un tratto dell’adduttrice principale Tavo ramo sud, a Farindola, che ha subito un’improvvisa rottura dovuta agli effetti della pioggia incessante che si è abbattuta sul nostro territorio dalla scorsa domenica. Data la consistenza delle opere da realizzare sulla tubatura di diametro 400, i nostri tecnici  sono stati costretti a ridurre l’erogazione dell’acqua potabile nei comuni di Arsita, Penne, Farindola, Castiglione Messer Raimondo, Elice, Montefino, Castilenti, Città Sant’Angelo paese, Atri e parte di Silvi Alta. Stiamo cercando di limitare al massimo i disagi degli automobilisti e dei residenti di Farindola e dei comuni interessati dalla temporanea riduzione – ha rassicurato la Direzione dell’Aca -. Sinora non abbiamo registrato gravi carenze, anche perché fortunatamente quasi tutte le abitazioni sono dotate di autoclave, dunque per ora ci sono riserve d’acqua. L’intervento di sistemazione e riparazione della conduttura sta per essere terminato e contiamo di ripristinare la normale erogazione di acqua potabile entro il pomeriggio».