BREVI

BANCHE, A CITTA’ SANT’ANGELO IL CONGRESSO FABI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

704


BANCHE. CITTA’ SANT’ANGELO. Si svolgerà al Villa Michelangelo di Città Sant’Angelo il 30 novembre il IX Congresso Interprovinciale di Pescara e Teramo  della Federazione Autonoma dei Bancari (Fabi) il  sindacato che con oltre 100.000 iscritti a livello nazionale è il più rappresentativo del settore bancario.
Una realtà che  conta quasi 1000 iscritti appartenenti al Gruppo Intesa, ad Unicredit, al Gruppo Tercas – Caripe, a  Deutsche-Bank, Monte dei Paschi,Credem,Bper, Mps, Bnl alle Banche di Credito Cooperativo e alle altre banche presenti sul territorio.
«Noi della FABI puntiamo il dito contro le banche, colpevoli di non aver saputo cambiare il modello organizzativo e commerciale» dichiara Adducchio. «Ancora una volta, si corre il rischio che, per risanare i danni causati da un management bancario inadeguato, siano i lavoratori a dover pagare il prezzo più alto», denuncia il Coordinatore.
Che ricorda l’invito, rivolto all’ABI da parte del Segretario Generale FABI, Lando Maria Sileoni, a costruire una cabina di regia, fatta di personaggi indipendenti e di spessore, per progettare un nuovo modello di banca.