BREVI

CONTAINER ATER A VALLE PRETARA: VERSO UNA DECISIONE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

610

 

ABRUZZO. CRONACA. Negli uffici dell'assessorato ai Lavori Pubblici, all'Aquila, si è tenuta oggi una riunione sull'utilizzo dei container ex sede Ater, siti in Valle Pretara, a cui hanno partecipato gli assessori regionali Angelo Di Paolo (politiche della casa) e Gianfranco Giuliante (protezione civile), il presidente della II commissione consilare LL.PP. Luca Ricciuti, l'amministratore unico dell'Ater dell'Aquila, Francesca Aloisi e il direttore della stessa Ater Venanzio Gizzi. Ne dà notizia lo stesso assessore Di Paolo. Dopo la discussione generale in cui l'amministratore Aloisi ha spiegato la volontà dell'Ater di andare incontro alle esigenze delle associazioni «senza polemiche e con il massimo della correttezza» e dopo aver ribadito che i terreni su cui giacciono i containers rientrano nel progetto dei contratti di quartiere e che quindi, se sbloccati i finanziamenti, gli stessi dovranno essere spostati, è stato concordato di emanare un avviso pubblico sul sito dell'Ater, per invitare le Associazioni di volontariato sociale, laiche ed ecclesiastiche, iscritte all'Albo regionale a voler fare richiesta formale dei container motivando le criticità in cui sono costretti ad operare. Di Paolo ha riferito che alla riunione sono risultati assenti il Sindaco dell'Aquila Massimo Cialente ed il vicepresidente del Consiglio Regionale Giorgio De Matteis. Cialente aveva annunciato la sua assenza: «non posso partecipare all'odierna riunione perché, di fatto, essa, priva di qualsiasi aspetto istituzionale, appare come un incontro tra i “maggiorenti locali” in una sorta di spartizione di spazi e locali».