BREVI

PESCARA, FERMATE E IDENTIFICATE 14 PROSTITUTE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1249


CRONACA. PESCARA. Nuova offensiva della Polizia municipale di Pescara contro il fenomeno della prostituzione: 14 le ragazze, tutte di origine rumena, fermate nelle vie tutt’attorno alla pineta dannunziana e in pieno centro, dagli agenti del Nucleo Sicurezza Urbana, coordinato dal maggiore Adamo Agostinone, mentre, in abiti succinti, tentavano inequivocabilmente di adescare potenziali clienti. Le 14 donne sono state caricate sull’auto di servizio dei vigili urbani e trattenute presso il Comando della Polizia municipale sino all’una di notte per le operazioni di identificazione. Le donne finite nella rete del Nucleo speciale antiprostituzione, di età compresa tra i 34 e i 18 anni, sono quasi tutte, come sempre, prive di residenza a Pescara, e tutte sono state ovviamente multate e rilasciate, impedendo però loro di lavorare per l’intera nottata. Per due di esse è scattata la denuncia in Procura per inottemperanza del foglio di via obbligatorio da Pescara per un anno firmato dal questore Passamonti, mentre una terza, destinataria di foglio di divieto di reingresso nel territorio nazionale sino al 2015, verrà denunciata in Procura ed è stata invitata a lasciare immediatamente il territorio italiano.