BREVI

COMUNI: MOVIMENTO E SINDACI NO TAV DUE GIORNI ALL'AQUILA

Incontreranno amministratori e cittadini abruzzesi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

555

 

 

TORINO.  Il presidente della Comunità Montana Valle di Susa e Val Sangone, Sandro Plano, altri amministratori contrari alla Tav e una delegazione di attivisti del movimento di oppositori della nuova Torino-Lione saranno a L'Aquila, nel prossimo week-end.

«Abbiamo accolto l'invito del sindaco Massimo Cialente - spiega il movimento No Tav - si parlerà di legge di stabilità e ricchezza pubblica, di come le risorse vengono assegnate a territori, come la Valle di Susa, che respingono dei progetti imposti e vengono tagliate a territori, come quello aquilano, dove i progetti invece sono necessari e voluti dalla popolazione».

 Il programma prevede, tra l'altro, un'assemblea-dibattito sabato alle 17,30 presso l'auditorium donato alla città da Renzo Piano. «Alla giornata - spiega il movimento No Tav - parteciperanno i sindaci della Val di Susa, dell'Aquila e dei dei comuni del cratere, senatori e parlamentari di entrambi i territori».