BREVI

LAVORO:CERELLA; DENUNCIA UIL, LICENZIATO PER RIDUZIONE COSTI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

594


CRONACA. PESCARA. La segreteria regionale Uiltrasporti esprime «tutta la sua contrarietà» dopo «l'ennesima azione unilaterale adottata dal Consiglio di Amministrazione della Autoservizi Cerella spa» che ha licenziato un dipendente, motivando tale provvedimento con la «riduzione dei costi». Lo ha reso noto il segretario generale della Uiltrasporti, Giuseppe Murinni. «Dopo aver ritardato il pagamento delle retribuzioni ingiustamente addossandone tutte le responsabilità all'assessorato ai Trasporti della Regione - ha spiegato Murinni in una nota - adesso si stabilisce di licenziare un dipendente addetto al rifornimento dei mezzi e di affidare ad una ditta esterna l'espletamento del servizio». «Si è chiesto l'intervento dell'assessore regionale ai Trasporti, Giandonato Morra, - ha aggiunto - sulla questione per scongiurare l'adozione del provvedimento di licenziamento adottato al di fuori di ogni confronto con le organizzazioni sindacali».