BREVI

ABRUZZO. DROGA, DONNA INCINTA SPACCIA ECSTASY E FINISCE AI DOMICILIARI

Tra pochi giorni partorirà

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1975

PESCARA. Ieri sera i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara, hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti una 25enne pescarese di origini sudamericane. I Carabinieri sono giunti all’arresto della donna a seguito di una richiesta d’intervento giunta al 112 per una lite in un appartamento dove viveva  la giovane.

Una volta all’interno i militari, insospettiti dall’atteggiamento dei presenti, hanno cominciato a perquisire l’appartamento rinvenendo nel vano del contatore gas che si trova sul pianerottolo una busta contenente 8 dosi di marijuana per un peso complessivo di 15 grammi, già confezionata e 11 dosi di ecstasy, “l’indispensabile” bilancino di precisione e oltre mille bustine di plastica da utilizzare per il confezionamento delle dosi.

La donna, già con analoghi precedenti  di polizia e prossima a partorire, è stata, dopo l’arresto, sottoposta agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo previsto per la mattinata di oggi.