BREVI

ABRUZZO. I PRECARI DELLA GIUSTIZIA HANNO MANIFESTATO A ROMA

Molti abruzzesi alla manifestazione al Pantheon

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

850

ABRUZZO. Grande partecipazione dei precari abruzzesi della giustizia alla manifestazione romana contro lo stop ai loro contratti di formazione. A Piazza della Rotonda, cioè al Pantheon, ieri mattina c’erano infatti circa 150 abruzzesi sui 200 in servizio nei tribunali della regione ed insieme ai colleghi provenienti da tutta Italia hanno chiesto con forza di inserire nella legge di stabilità un emendamento che trasformi il loro contratto in scadenza in un rapporto a tempo determinato.

Tra i politici che erano presenti alla manifestazione – tra gli altri - anche il senatore Stefania Pezzopane e gli onorevoli Gianni Melilla ed Antonio Di Pietro. Tutti hanno preso l’impegno di sostenere questa rivendicazione per riuscire ad avere un contratto a tempo determinato. I senatori hanno preso anche l’impegno di esporre la vertenza in Commissione giustizia e finanze e di presentare gli emendamenti trovando le coperture economiche. Dopo una breve assemblea di fronte al Pantheon, la manifestazione si è sciolta ed i precari della giustizia si sono dati appuntamento tra 10 giorni per fare il punto della situazione ed eventualmente concordare altre forme di lotta e di pressione, con l’appoggio di tutto il mondo che ruota attorno alla Giustizia. Un licenziamento di questi precari metterebbe infatti in ginocchio tutti i Tribunali.