BREVI

LAVORATORI PITTINI, DAL COMUNE DI CERCHIO IL SOSTEGNO AI DIPENDENTI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

755

 

CRONACA. CERCHIO. Il sindaco, l’amministrazione e il Consiglio Comunale  di Cerchio si schierano a fianco dei lavoratori delle Trafilerie Pittini dando un contributo di 200 euro per la trasferta ad Osoppo (Ud) e invitano le altre Istituzioni Locali a creare un tavolo permanente che affronti il problema occupazionale nella Marsica.

«Si tratta di una battaglia di dignità», afferma il sindaco Gianfranco Tedeschi, che riguarda inevitabilmente tutto il territorio. Una lotta che e deve essere portata all'attenzione  dell'opinione pubblica come anche dei media.  Il Comune di Cerchio farà ogni sforzo con i suoi rappresentanti al di la delle appartenenze politiche». Il sindaco Tedeschi evidenzia  come oggi  più che in passato «si avverte il bisogno di avere il territorio Marsicano unito nel sostenere il diritto al  lavoro e la dignità delle famiglie dei lavoratori ex Maccaferri e di  tutti i lavoratori che si trovano nelle stesse condizioni».