BREVI

AEROPORTO D’ABRUZZO, SINDACATI: «NESSUN CONFRONTO, NESSUNA RISPOSTA»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1222


ABRUZZO. CRONACA. «Siamo alle solite: a fronte di una richiesta di incontro per un confronto sul presente e sul futuro dello scalo aeroportuale regionale e della sua Società di gestione, gli Assessorati al Turismo e ai Trasporti tacciono inspiegabilmente mentre la situazione diventa giorno dopo giorno sempre più preoccupante. E’ inaccettabile». E’ questa la posizione di Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil e Ugl Trasporti Abruzzo in seguito alla mancata convocazione di un tavolo regionale sulla situazione economica e prospettica dell’Aeroporto di Pescara e della SAGA, la Società di gestione: «E’ trascorso oltre un mese dalla nostra richiesta. E’ lo stesso silenzio con il quale non si è preso posizione sui licenziamenti avvenuti nei mesi scorsi, sul mancato versamento del 50 % del Piano Marketing, sulla soppressione dei voli postali notturni da parte di Poste Italiane (probabile partner nel salvataggio Alitalia) e sull'affidamento all'esterno di importanti e redditizie attività complementari quali la gestione dei parcheggi all'interno dello scalo».