BREVI

STRAGE LAMPEDUSA, PRESIDIO A PESCARA DI CGIL, CISL E UIL

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

561


CRONACA. PESCARA. Dopo la strage di Lampedusa presidio unitario venerdi' 11 Ottobre in piazza 1° Maggio, presso la Nave di Cascella dalle ore 17.30 alle 19.00 organizzato da Cgil Cisl e Uil. I sindacati chiedono «una diversa politica in materia di immigrazione ed asilo». Tra le proposte: realizzare un piano per la costruzione di un efficace sistema di accoglienza, anche attraverso l’impegno dell'Unione europea, che non può esimersi dalla responsabilità di sostenere una delle più importanti frontiere europee nel Mediterraneo; istituire corridoi umanitari per i profughi che fuggono dalle guerre, rendendo esigibili in condizioni di sicurezza, l'accesso all'asilo ed alle misure di protezione internazionale; riformare la legislazione sull'immigrazione e dotare l'Italia di una legge organica in materia di asilo; contrastare la tratta degli esseri umani, anche attraverso forme efficaci di collaborazione con i Paesi di origine e di transito di migranti e profughi e colpendo duramente i trafficanti.