ESUBERI ALLA KIMBERLY CLARK DI ALANNO

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3291

IMPRESE. PESCARA. Si è tenuto ieri il primo incontro tra la Direzione della Kimberly Clark di Alanno e le RSU dello stabilimento unitamente alle segreterie Regionali SLC CGIL – FISTEL CISL- UILCOM, in merito all’apertura della procedura di mobilità da parte dell’Azienda, per un numero complessivo di 30 unità distribuite tra i reparti allestimento, servizi e staff di amministrazione. La Kimberly Clark denuncia un calo strutturale nelle vendite, volumi ridotti ormai consolidati e non prevede nel futuro una ripresa. I sindacati hanno invitato l’azienda a revocare tale decisione ritenendola «iniqua» e prevedendo in alternativa il ricorso a strumenti di ammortizzazione sociale diversi, meno impattanti dal punto di vista occupazionale. La riunione si è conclusa con un mancato accordo tra le parti e si è stabilito un nuovo incontro per il 14 aprile 2011. 07/04/2011 9.43