SOLIDARIETA'

AD ORTONA MUSIC IN ORTONA TRA IMPEGNO CIVILE E VOLONTARIATO

Ospiti Peppino Impastato e giornalisti impegnati in Siria e Anfrica

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

900

AD ORTONA MUSIC IN ORTONA TRA IMPEGNO CIVILE E VOLONTARIATO
Ospiti Peppino impastato e giornalisti impegnati in Siria e Anfrica
ORTONA. Al via la prima edizione della Festa del volontariato dal tema “Music in Ortona” che si terrà sabato 21 settembre in piazza della Repubblica dalle 17 in poi. Una manifestazione che nasce da un’idea di don Luigi Giovanonni, direttore della comunità di recupero Soggiorno proposta. Ospite d’eccezione, Giovanni Impastato, fratello di Peppino, noto per le sue denunce contro la mafia a seguito delle quali fu assassinato nel maggio del 1978. Giovanni porterà la testimonianza di “Casa memoria Impastato”. Ci saranno le testimonianze di Tommaso Chiarini operatore della comunità “Progetto vita”, Romina Remigio fotoreporter impegnata in Tanzania, don Stefano Tollu missionario in Angola, Sebastiano Fezza cinereporter che opera in Siria.  Durante la festa ci sarà la musica di dieci band di Ancona, Faenza, Forlì, Lanciano e Ortona e gli stand informativi di dodici associazioni di volontariato.
«L’intento», spiega don Giovannoni, «in connubio con l’assessore alle politiche sociali, Coletti, è quello di sensibilizzare i cittadini all’importanza dell’impegno civico e del volontariato per far crescere la qualità della vita ortonese». Il direttore artistico è Checco Marsella de I Giganti, presenta l’attrice Marina Di Virgilio.

ORTONA. Al via la prima edizione della Festa del volontariato dal tema “Music in Ortona” che si terrà sabato 21 settembre in piazza della Repubblica dalle 17 in poi. Una manifestazione che nasce da un’idea di don Luigi Giovanonni, direttore della comunità di recupero Soggiorno proposta. Ospite d’eccezione, Giovanni Impastato, fratello di Peppino, noto per le sue denunce contro la mafia a seguito delle quali fu assassinato nel maggio del 1978. Giovanni porterà la testimonianza di “Casa memoria Impastato”. Ci saranno le testimonianze di Tommaso Chiarini operatore della comunità “Progetto vita”, Romina Remigio fotoreporter impegnata in Tanzania, don Stefano Tollu missionario in Angola, Sebastiano Fezza cinereporter che opera in Siria.  Durante la festa ci sarà la musica di dieci band di Ancona, Faenza, Forlì, Lanciano e Ortona e gli stand informativi di dodici associazioni di volontariato.«L’intento», spiega don Giovannoni, «in connubio con l’assessore alle politiche sociali, Coletti, è quello di sensibilizzare i cittadini all’importanza dell’impegno civico e del volontariato per far crescere la qualità della vita ortonese». Il direttore artistico è Checco Marsella de I Giganti, presenta l’attrice Marina Di Virgilio.