IL FATTO

Incendio doloso danneggia portone dello studio Ciprietti

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2118

Ciprietti con Angelini

Ciprietti con Angelini

 

 

PESCARA. Fiamme abbastanza alte per bruciare la porta d’ingresso e creare danni anche se limitati.

 Ignoti la notte scorsa hanno tentato di incendiare il portone dello studio del noto avvocato pescarese, Sabatino Ciprietti, causando però danni limitati.

Il misterioso episodio è accaduto poco prima delle quattro quando un condomino dello stabile sito nella centralissima via Teramo, ha allertato la sala operativa del 115, segnalando la presenza di fumo all'interno del palazzo.

Una volta sul posto i pompieri hanno trovato dinanzi la porta d'ingresso dello studio legale, posto al sesto piano del palazzo, un barattolo di colla che stava andando a fuoco. Il principio d'incendio è stato subito domato dai vigili del fuoco che hanno evitato danni maggiori.

Nelle prossime ore l'avvocato Ciprietti, ex legale fra l'altro di Vincenzo Maria Angelini ex patron di Villa Pini, verrà ascoltato dagli agenti della Squadra Volante diretti dal vice Questore Alessandro Di Blasio.