BREVI

RINCORRE IL PADRE CON SPRANGA DI FERRO: DENUNCIATO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

725

 

 

PESCARA.  Ha perso la testa e con una spranga di ferro ha rincorso il padre poi un colpo.

E' accaduto a Montesilvano. I protagonisti del diverbio sono un uomo di 41 anni e il padre di 76.

Dopo un'accesa discussione il figlio ha rincorso il padre prima dentro casa e poi nel giardino, impugnando una spranga di ferro. Quando lo ha raggiunto ha sferrato un colpo senza pietà contro un ramo di una pianta che è crollato addosso all’anziano. L’uomo  è rimasto ferito ed è stato trasportato in ospedale.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri Il figlio ha cominciato ad ingiuriare il padre, che ha risposto per le rime. Poi il piu' giovane ha imbracciato una spranga di ferro e ha cominciato a correre dietro all'altro fino a quando ha colpito una pianta, facendo crollare un ramo che e' finito in testa al padre.

Ne avra' per poco, la prognosi e' di 5 giorni. I carabinieri di Montesilvano, coordinati dal capitano Enzo Marinelli, hanno denunciato il 41enne per ingiurie, minacce e lesioni aggravate. E' accaduto tutto per futili motivi.