BREVI

A PIEDI DA SAN SALVO A FRANCAVILLA, UNA CAMMINATA PER LA COSTA DEI TRABOCCHI

Iniziativa del Wwf per rilanciare l’attenzione sull’area protetta

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

854





AMBIENTE. ABRUZZO. Una camminata per il Parco. È questa l’iniziativa che il WWF, insieme alla Costituente VogliAmo il Parco, ripropone a due mesi dalla grande manifestazione di Pescara del 13 aprile scorso e a poche settimane dalla scadenza del 30 giugno prossimo che il Ministero dell’Ambiente ha stabilito per la nomina di un commissario ad acta, qualora la Regione Abruzzo fosse ancora inadempiente sull’obbligo di effettuare la perimetrazione del Parco.
L’evento, ideato da Marco Terrei e Andrea Natale e sostenuto dal WWF Zona Frentana e Costa Teatina, vuole riportare l’attenzione dei media ma anche e soprattutto della gente sul tema del Parco con un approccio che sarà esclusivamente positivo e propositivo. «Non faremo polemica con nessuno –dicono Natale e Terrei, ideatori e camminatori - ma cercheremo semplicemente di parlare del Parco descrivendone le caratteristiche naturalistiche, botaniche, faunistiche, storiche e culturali». Il percorso avverrà in cinque giorni, dal 12 al 16, da San Salvo a Francavilla al Mare, nelle ore del mattino. Andrea Natale e Marco Terrei cammineranno lungo tutta la costa percorrendo, dove questo è possibile, l’ex tracciato ferroviario e raccogliendo informazioni.