BREVI

PUNTERUOLO ROSSO. LA PROVINCIA DI TERAMO VARA PIANO D’AZIONE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

729


 

TERAMO. Un patrimonio arboreo di oltre 10 mila palme messo a rischio dal “punteruolo rosso” un coleottero molto dannoso per questa specie. A rendere difficile la lotta a questo tipo di insetto una serie di limiti operativi e normativi (rispetto ad esempio all’utilizzo di fitofarmaci) e soprattutto a causa delle caratteristiche etologiche dell’insetto che ha un potenziale infestante particolarmente elevato.

 La Provincia, i sette Comuni della costa e il Comune di Teramo, tutti particolarmente interessati dalla proliferazione del coleottero, hanno concordato una linea d’azione per contrastare il fenomeno e salvare le “palme”.

 La Giunta, quindi, su proposta dell’assessore all’Ambiente, Francesco Marconi ha approvato il Protocollo d’intesa per “fronteggiare l’attacco del punteruolo rosso”, protocollo che è scaturito da un tavolo di lavoro con le stesse amministrazioni locali.