BREVI

LA PROVINCIA DI PESCARA RIENTRA IN POSSESSO DELLA PISCINA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

726



PESCARA. La Provincia di Pescara è rientrata in possesso, nel pomeriggio di ieri, dello stabile che ospita la piscina provinciale annessa all'istituto Volta, occupato illegittimamente da tempo dall'ex gestore nonostante la risoluzione del contratto per inadempimento e una ordinanza di sgombero disposta dall'ente. Lo annunciano il presidente Guerino Testa e il vice presidente Fabrizio Rapposelli.
Nella struttura ha subito cominciato a lavorare uno staff di tecnici incaricati dall'ente sia per verificare lo stato dei luoghi che per redigere un progetto per la rifunzionalizzazione dell'impianto. «Il nostro obiettivo», dicono Testa e Rapposelli, «è individuare una soluzione per ripristinare la piscina e riaprirla al pubblico che da mesi non può più usufruirne per l'incomprensibile comportamento dell'ex gestore».