SPORT

“YES WE RUN” SABATO A CHIETI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1293

 “YES WE RUN” SABATO A CHIETI 
SPORT. CHIETI. Si terrà sabato 4 maggio 2013, alle ore 15.00, presso il percorso vita dell’Università d’Annunzio di Chieti la manifestazione ‘Yes We Run’ memorial Claudio Mirante.  Giunta alla sua terza edizione, la manifestazione rappresenta l’ atto conclusivo di un progetto integrato di cultura sportiva, di prevenzione e promozione della salute, rivolto ai bambini e agli adolescenti in età compresa fra 0 e 15 anni, e vede la sua realizzazione grazie alla collaborazione tra Comune di Chieti, ASD “Let’s run for solidarity”, Università d’Annunzio di Chieti, Federazione Italiana di Medicina Sportiva di Chieti, scuole cittadine (con un coinvolgimento di circa 2000 ragazzi) ed ASL Lanciano-Chieti-Vasto.  «Un evento – ha dichiarato l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Giuseppe Giampietro – che ha visto nel tempo un’adesione sempre maggiore di scuole cittadine e un progetto per il quale il mio assessorato ha già offerto la sua completa disponibilità affinché possa reiterarsi nel corso dell’intero anno scolastico».

SPORT. CHIETI. Si terrà sabato 4 maggio 2013, alle ore 15.00, presso il percorso vita dell’Università d’Annunzio di Chieti la manifestazione ‘Yes We Run’ memorial Claudio Mirante.  Giunta alla sua terza edizione, la manifestazione rappresenta l’ atto conclusivo di un progetto integrato di cultura sportiva, di prevenzione e promozione della salute, rivolto ai bambini e agli adolescenti in età compresa fra 0 e 15 anni, e vede la sua realizzazione grazie alla collaborazione tra Comune di Chieti, ASD “Let’s run for solidarity”, Università d’Annunzio di Chieti, Federazione Italiana di Medicina Sportiva di Chieti, scuole cittadine (con un coinvolgimento di circa 2000 ragazzi) ed ASL Lanciano-Chieti-Vasto.  «Un evento – ha dichiarato l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Giuseppe Giampietro – che ha visto nel tempo un’adesione sempre maggiore di scuole cittadine e un progetto per il quale il mio assessorato ha già offerto la sua completa disponibilità affinché possa reiterarsi nel corso dell’intero anno scolastico».