BREVI

LOTTA CONTRO LE MAFIE ALLA MEDIA MAZZINI DI PESCARA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

553


SCUOLA. PESCARA. «La lotta contro la mafia non dev’essere un timore, ma un impegno, delle Istituzioni come di ogni singolo cittadino. E le battaglie per la tutela del nostro ambiente dev’essere un dovere e una spinta per tutti, compresi i nostri ragazzi». Sono queste le tematiche di forte attualità trattate ieri con gli studenti della scuola media ‘Mazzini’, nel corso dell’ultimo incontro promosso nell’ambito del Progetto di educazione civica dall’insegnante Erminia Turilli e dalla Dirigente scolastica Colangelo. Un incontro animato da ragazzi motivati, interessati, che hanno voglia di conoscere e di sapere meglio ciò che accade nella loro città. L’incontro, al quale ha partecipato anche il sindaco, è il terzo svoltosi da gennaio a oggi, e che ha visto protagoniste le classi seconde e terze della scuola. A porre le domande sono stati i ragazzi.