BREVI

UBRIACO, AGGREDISCE CARABINIERI. ARRESTATO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

806


CRONACA. ROSETO. I militari di Roseto hanno arrestato in flagranza di reato per oltraggio, violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale Nunzio Giordano, 36enne della provincia di Pesaro Urbino, già noto per fatti di giustizia. L’uomo, dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo, avrebbe molestato gli avventori e il gestore di un bar/pizzeria di Roseto. Il titolare, considerata l’insistenza dell’uomo, ha richiesto l’intervento dei Carabinieri di Roseto. Alla vista dei militari l’uomo è andato in escandescenza, spintonandoli ripetutamente nel tentativo di sottrarsi al controllo. Con molta difficoltà i carabinieri sono riusciti a bloccarlo e accompagnarlo in Caserma per le formalità di rito. Giunti alla Stazione Carabinieri, l’uomo ha continuato nel suo atteggiamento violento, aggredendo con una forza i militari che solo dopo una colluttazione sono riusciti a bloccare l’uomo, traendolo in arresto.
Ad avere la peggio sono stati proprio due carabinieri che hanno riportato lesioni giudicate guaribili in sette e venticinque giorni. Per Giordano, invece, si sono aperte le porte del Carcere di Castrogno, in attesa dell’udienza di convalida fissata per oggi davanti il Giudice del Tribunale di Teramo.