BREVI

FERMATI DAI CARABINIERI CON UN CICLOMOTORE RUBATO. RUMENI DENUNCIATI PER RICETTAZIONE.

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

704



MOZZAGROGNA. Due rumeni sono stati denunciati in stato di libertà, con l’accusa di ricettazione, dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Lanciano. I militari, ieri pomeriggio, stavano svolgendo un posto di controllo alla circolazione stradale nel comune di Mozzagrogna (CH) quando hanno intimato l’alt ai giovani che sopraggiungevano a bordo di un ciclomotore “TYPHOON. I due, un 15enne ed un 21enne, entrambi residenti a Lanciano, sono apparsi visibilmente preoccupati a tal punto da insospettire i carabinieri che, dopo aver fatto accertamenti sulla provenienza del ciclomotore, hanno scoperto che era stato rubato lo scorso 5 Marzo ad una studentessa di Pescara. Per i due rumeni è scattata quindi una denuncia per ricettazione mentre il motorino è stato sequestrato e affidato, in custodia giudiziale, ad una ditta autorizzata del posto.