BREVI

STATO DI AGITAZIONE AL COMUNE DI MIGLIANICO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1009


                                                                                                          

  MIGLIANICO. I sindacati Cgil, Cisl, Uil e Diccap hanno dichiarato lo stato di agitazione del personale dipendente del Comune di Miglianico.
    Motivazione della dichiarazione è che alla data odierna il Comune di Miglianico ha omesso di dare seguito agli accordi di contrattazione decentrata integrativa siglati negli anni 2009 e 2010 trascurando in tal modo di destinare le somme impegnate, a valere sui fondi del salario accessorio di tali annualità, agli istituti destinati, così come da accordo sottoscritto dalle parti, ai dipendenti aventi titolo.
  Tale inosservanza è stata perpetrata –secondo i sindacati- nonostante nel corso degli anni le scriventi abbiano ripetutamente sollecitato, formalmente e per le vie brevi, alla adozione degli atti necessari alla concretizzazione di tali accordi.
  Inoltre il Comune di Miglianico non avrebbe avviato la contrattazione decentrata integrativa per gli anni 2011 e 2012 ed anche in tal caso non ha ritenuto di dover riscontrare le numerose note di sollecito inviate dalle scriventi rappresentanze sindacali.