BREVI

ROM DENUNCIATI DAI CARABINIERI PER «ATTIVITA’ DI GESTIONE RIFIUTI NON AUTORIZZATA»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

522



LANCIANO. Quattro cittadini rumeni di etnia rom, ieri pomeriggio, sono stati denunciati dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile con l’accusa di attività di gestione di rifiuti non autorizzata. All’ora di pranzo una pattuglia di militari, che stava svolgendo servizio di controllo del territorio nel centro abitato di Lanciano, ha sorpreso una coppia di rom, entrambi 24enni e residenti a Montesilvano, che a bordo di un autocarro stavano caricando del materiale ferroso di vario genere senza avere le dovute autorizzazioni. Analoga situazione si è ripetuta poche ore dopo quando, gli stessi militari, nel proseguo del loro turno di servizio, hanno sorpreso un’altra coppia di rom, lui 27enne e lei 36enne, questa volta però provenienti da Pescara, che come i precedenti connazionali stavano caricando rifiuti di natura ferrosa a bordo di un autocarro a loro in uso. In entrambi i casi i carabinieri hanno proceduto al sequestro dei mezzi che sono stati poi affidati, in custodia giudiziale, ad una ditta autorizzata del posto. Per i quattro rom invece sono scattate le denunce in stato di