BREVI

CONCORSI MONTESILVANO: CHIESTO PROCESSO PER SOSPIRI E CORDOMA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1136



PESCARA. Il pubblico ministero del Tribunale di Pescara Giampiero Di Florio ha chiesto il rinvio a giudizio per il consigliere regionale e comunale di Pescara del Pdl Lorenzo Sospiri, l'ex sindaco di Montesilvano (Pescara) Pasquale Cordoma, il consigliere provinciale Roberto Ruggieri, Luigi Marchegiani, ex capogruppo di Forza Italia al Comune di Montesilvano, Corrado Carbani, ex assessore comunale di Montesilvano, e altre dodici persone. La vicenda e' quella relativa all'inchiesta sui presunti concorsi truccati banditi dal Comune di Montesilvano (Pescara) a novembre del 2007. Inoltre il pm ha chiesto un anno e quattro mesi per Stefania D'Alessandro, candidata al concorso, che ha scelto il rito abbreviato. Sospiri e Cordoma sono accusati di rivelazione di segreti d'ufficio, concorso in tentata truffa aggravata, concorso in induzione al falso. L'assessore Ruggieri e' coinvolto in qualita' di candidato al concorso. Il gup Maria Carla Sacco decidera' nel corso della prossima udienza prevista per il 12 marzo.