PESCARA, TRAFFICO CHIUSO A PORTA NUOVA, RIMOSSE DIECI AUTO

Provvedimenti speciali a causa della partita di serie A

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

585




PESCARA. E’ di 10 auto rimosse tra viale Pepe, via Elettra e via Riccitelli, il bilancio delle chiusure al traffico di domenica della zona stadio per la partita del Pescara contro l’Udinese.
«La macchina della sicurezza ha funzionato come da copione – hanno specificato gli assessori Fiorilli e Santilli –. Alle 10, come previsto, sono scattati i divieti di transito, sosta e fermata nella ‘zona rossa’ dello stadio, ossia in via Pepe, su entrambi i lati, da via Marconi a via D’Avalos; in via Marconi, parcheggio antistante il circolo tennis, entrambi i lati, da via Pepe a via Elettra; in via Elettra, su entrambi i lati di marcia, da via Marconi a via Riccitelli; e infine in via D’Avalos, da via Pepe sino a via della Pineta, quindi molti cittadini si sono svegliati già all’interno dell’isola pedonale».
E nella ‘zona rossa’, sono state trovate in sosta, nonostante i divieti, 10 auto, 2 in via Riccitelli, 4 in via Elettra e 4 in viale Pepe, che, intorno alle 11, sono state rimosse.
Il resto della mattinata è proseguito senza scossoni né intoppi: alle 12.30, quindi due ore e mezzo prima dell’incontro, iniziato alle 15, sono scattati i divieti nella ‘zona cuscinetto’. Le aree all’interno, sono invece rimaste accessibili ai residenti, che per accedere dovevano esibire il libretto di circolazione, e agli autorizzati dalla Pescara Calcio, muniti di accreditamento.
Nella giornata di ieri è rimasta aperta al pubblico la Riserva Naturale Dannunziana, «e – hanno proseguito gli assessori Fiorilli e Santilli - al termine della manifestazione calcistica, come di consueto, l’impresa incaricata ha proceduto alla immediata rimozione dei betafence