BREVI

OMICIDIO SCOPERTO DOPO 23 ANNI: MARITO A GIUDIZIO IL 27 MARZO IN CORTE D’ASSISE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1652


PESCARA. Si terrà il prossimo 27 marzo in Corte d'Assise a Chieti il processo nei confronti di Giulio Cesare Morrone che, nel marzo del 1990, avrebbe ucciso in casa, a Santa Teresa di Spoltore, la moglie Teresa Bottega, all'epoca dei fatti 35enne. Sarebbe stato proprio l'uomo, dopo 23 anni dalla scomparsa della moglie, a confessare le proprie responsabilità. Morrone deve rispondere di omicidio volontario. Il giudizio immediato nei suoi confronti era stato chiesto, nelle settimane scorse, dai pm Cristina Tedeschini e Valentina D'Agostino.