BREVI

USURA E SPACCIO, 6 ANNI E TRE MESI AD UNA DONNA DEL CLAN SPINELLI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

932



MARTINSICURO. I carabinieri di Martinsicuro hanno rintracciato e tratto in arresto Antonietta Guarnieri Spinelli, 53 anni, residente a Martinsicuro, responsabile dei reati di usura e detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
La donna dovrà espiare la pena detentiva di 6 anni, 3 mesi e 22 giorni di reclusione. L’indagine era stata condotta dai carabinieri della stazione dei carabinieri di Sant'Egidio alla Vibrata, diretti dal maresciallo Mario De Nicola, che aveva avviato una delicata attività info-investigativa per spaccio di sostanze stupefacenti.
Nel corso delle indagini venne conclamata anche l’usura ai danni di una pensionata vedova di Martinsicuro che aveva chiesto i soldi alla zingara per il funerale del marito e di un ristoratore di Tortoreto al quale, oltre ai tassi usurai, scroccavano laute cene di pesce. All’epoca venne arrestato su misura cautelare in carcere emessa dal gip Cirillo su richiesta del pm Rosati anche un procacciatore “d’affari” tossicodipendente che aveva il compito di portare i clienti alla zingara che spacciava.