BREVI

FEDERICO MOCCIA OSPITE DELL'UNIVERSITÀ D'ANNUNZIO

Il Sindaco di Rosello parla della “Generazione Y”

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1071


CHIETI. Scrittore, regista, attento e curioso osservatore della società contemporanea, in particolare dei giovani e dei loro sentimenti, il Sindaco di Rosello, Federico Moccia, sarà  ospite del Convegno dal titolo “Generazione Y” Giovani, cambiamento e sviluppo dei territori, che si terrà martedì 15 gennaio, dalle 11.00 alle 13.00, presso l'Auditorium del Rettorato dell'Università G. d’Annunzio di Chieti.

L'incontro ha l'obiettivo di analizzare la realtà degli under trenta, indicati come “Generazione Y”, “Millennials” o “MTV Generation”: quelli nati dopo la caduta del  muro di Berlino, che non avevano ancora la maggiore età quando è iniziato il XXI secolo. E’ la generazione cresciuta sotto il segno dei cellulari, di internet, dei social network e dei voli low cost. Sono i testimoni di un nuovo modo di vivere, informarsi e relazionarsi, e gli attori del l'incontro, insieme a Federico Moccia, sono chiamati a indicare quali  possono essere i  “linguaggi”  con cui  coinvolgerli alla partecipazione attiva e motivarli a divenire artefici del loro futuro, e quali  opportunità per i nostri territori potrebbero scongiurare la fuga di talenti all'estero e l'incapacità di riattrarli.
Il convegno si apre alle 11.00 con i saluti di Carmine Di Ilio, Magnifico Rettore dell' Università G. d'Annunzio Chieti-Pescara e di  Alessandro Addari, presidente dell'Associazione Polis Lab. Le introduzioni sono affidate a Donatello Aspromonte, vice presidente dei Giovani Imprenditori  di Confindustria della Provincia di Pescara.


Le conclusioni sono affidate a Luigi Di Giosaffatte, professore incaricato di Organizzazione Aziendale e Tecniche di Gestione Risorse Umane presso l'Università G. d' Annunzio.