BREVI

RUBA AUTO, ARRESTATO UN PREGIUDICATO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

692

CRONACA. CHIETI. Due pregiudicati pugliesi sono stati fermati dai Carabinieri mentre si aggiravano, nel centro cittadino, a bordo di un’auto rubata, poche ore prima, a Chieti. I due malviventi, un 19enne di Barletta ed un 17enne di Canosa di Puglia, sono incappati in una gazzella del Nucleo Radiomobile impegnata nel controllo alla circolazione stradale. Ai militari è apparso subito strano che, malgrado la vettura non risultasse ancora rubata, alla guida della stessa, di proprietà di una signora di Chieti, ci fosse un pregiudicato pugliese. E’ bastato rintracciare telefonicamente la proprietaria della Fiat Punto per capire che la donna non aveva ancora denunciato il furto dell’auto perché ancora inconsapevole dell’evento.
Per il 19enne sono quindi scattate le manette ai polsi con l’accusa di ricettazione mentre il suo complice, ancora minorenne, è stato denunciato per il medesimo reato ed affidato ad una comunità educativa della provincia di Brindisi, dove lo stesso stava già scontando una condanna con una misura alternativa alla detenzione.