BREVI

SAN GIOVANNI TEATINO: ASTA PER LA FARMACIA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

922


SAN GIOVANNI TEATINO. È trascorso infruttuosamente il termine per la presentazione delle manifestazioni d’interesse per l’asta che avrebbe dovuto mettere in vendita la farmacia comunale: a mezzogiorno di oggi, infatti, non è pervenuta alcuna offerta per la struttura di proprietà pubblica, che aveva un prezzo a base d’asta di 1.680.000 euro.
«Poiché l’asta è andata deserta – ha spiegato il sindaco, Luciano Marinucci – ora avvieremo una nuova procedura, secondo le norme di legge, per provare a vendere un bene comunale che mantiene la sua appetibilità sul mercato e così cercare di centrare in pieno il rispetto del Patto di Stabilità che ci stringe in maniera iniqua. È davvero una corsa ad ostacoli, quella che stiamo vivendo, insieme agli altri Comuni d’Italia, a causa di regole di bilancio che continuamente cambiano, vincoli e tagli che di mese in mese il Governo centrale ci ha imposto e l’ultima manovra sui trasferimenti statali che data non più di un mese fa: come è possibile fare una seria programmazione di bilancio per il rispetto del Patto di Stabilità se da Roma continuano a cambiare le carte in tavola?
Non ci perdiamo d’animo e continuiamo a lavorare per rispettare i vincoli europei».