BREVI

AEROPORTO D’ABRUZZO, NOVEMBRE CHIUDE A + 6%

Mercoledì 19 dicembre presentazione dei dati di traffico/incoming

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1618


AEROPORTO. PESCARA. In attesa del dato di fine anno, l’aeroporto d’Abruzzo chiude il mese di novembre a oltre + 2.000 passeggeri rispetto al 2011.
«Questo dato – ha detto Lucio Laureti, presidente della società di gestione dell’aeroporto – conferma, in un contesto difficile, la sostanziale tenuta dei flussi di traffico nell’anno in corso, considerando che novembre registra circa un + 6% rispetto al 2011».
Sebbene i mesi post-estivi siano caratterizzati nell’ambito del flusso turistico da un calo fisiologico, nel dato progressivo gennaio-ottobre lo scalo pescarese detiene un + 2,1% nella classifica generale di Assaeroporti, rientrando in una minoranza di aeroporti contrassegnati col segno positivo. «Un fattore da ricondurre ad un dinamico movimento di passeggeri abruzzesi sia sul fronte turistico sia su quello commerciale, che determina un’economia locale piuttosto attiva».
E proprio in merito ai flussi di traffico/incoming e a sviluppi futuri, il prossimo mercoledì 19 dicembre, nella sala congressi dell’aeroporto d’Abruzzo, saranno presentati i dati relativi alla ricerca condotta da Saga e dall’università D’Annunzio.