BREVI

COLLETTA ALIMENTARE ABRUZZO, DONATE 200 TONNELLATE DI ALIMENTI

Flessione del 5,6% rispetto al 2011

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

811

CRONACA. ABRUZZO. Sabato, nel corso della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, in Abruzzo sono state donate 200 tonnellate di alimenti, raccolti da oltre 3 mila volontari in circa 200 punti vendita di tutta la regione. Nel 2011, le tonnellate raccolte sono state 212 e, pertanto, quest’anno si è registrata una leggera flessione del 5,6 per cento. Nel dettaglio, a Pescara e provincia sono state raccolte 53,8 tonnellate, a Teramo 58,63, a Chieti 56,7 e a L’Aquila 30,81.
Sin dai prossimi giorni inizierà la distribuzione dei prodotti ai oltre 33.685 poveri dell’Abruzzo assistiti dal Banco Alimentare mediante 195 enti convenzionati.
«Ringraziamo di cuore tutti – dice Luigi Nigliato, presidente del Banco Alimentare dell’Abruzzo - : volontari, donatori e coloro che hanno partecipato con la solita grande passione e dedizione, vedendo nella Colletta una possibilità di continuare a costruire e condividere il bisogno di chi vive nella difficoltà, soprattutto in un momento difficile come quello attuale».