RUBARONO GASOLIO DA UNA CISTERNA: CONIUGI RUMENI DENUNCIATI DAI CARABINIERI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

693

CRONACA. ATESSA. Due coniugi rumeni sono stati denunciati, con l’accusa di furto aggravato, dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile. La coppia, lui 43enne e lei 32enne, entrambi abitanti ad Atessa, sono gli autori di un furto di gasolio avvenuto la settimana scorsa ai danni di un commerciante di Archi. L’indagine dei militari è scaturita dalla denuncia della vittima che, dopo il furto, si è rivolto agli uomini dell’Arma. L’uomo, ha raccontato ai carabinieri di aver sorpreso due persone che stavano trasportando, verso la loro auto, una tanica contenente 20 litri di gasolio che, poco prima, avevano travasato dalla sua cisterna. La vittima ha fornito ai militari il modello dell’auto con la quale le due persone erano fuggite e i primi caratteri alfanumerici della targa. Gli accertamenti effettuati dai carabinieri hanno permesso di risalire alla coppia che è stata rintracciata nella loro abitazione di Atessa. Marito e moglie sono stati poi riconosciuti dal commerciante e nei loro confronti è scattata la denuncia.