VIOLENZA DOMESTICA

TENTATO OMICIDIO LANCIANO, ROMENA AI DOMICILIARI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

664

CRONACA. LANCIANO. Al termine dell'interrogatorio di garanzia e la convalida dell'arresto, oggi il gip del tribunale di Lanciano, Massimo Canosa, ha concesso gli arresti domiciliari alla rumena Maria Iftene, 37 anni, accusata di tentato omicidio nei confronti del convivente Nando Del Ciotto, 42 anni, originario di Ortona. Lo scorso sabato notte, a Lanciano, la donna a colpito l'uomo con un coltello da cucina conficcandoglielo in gola, sotto l'orecchio sinistro, recidendogli l'arteria secondaria. Il convivente è ancora ricoverato all'ospedale di Lanciano. Nel corso dell'interrogatorio, la Iftena ha confermato «Il mio compagno è rientrato in casa ubriaco e mi ha aggredita, quindi mi ha afferrata per il collo. Per difendermi ho preso il coltello da cucina che era sul tavolo e l'ho colpito».