BREVI

PESCARA, PROROGATA ORDINANZA ANTI PROSTITUZIONE

Previste multe fino a 500 euro

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1496

CRONACA. PESCARA. E’ stata prorogata sino al prossimo 28 febbraio 2013 l’ordinanza antiprostituzione che punta a scoraggiare il fenomeno del meretricio in alcune zone della città. «Vietato a chiunque», si legge nel provvedimento, «assumere atteggiamenti e modalità comportamentali, o ancora indossare abbigliamento, suscettibili di offendere la pubblica decenza nonché tali da manifestare inequivocabilmente l’intendimento di offrire prestazioni sessuali a pagamento. Coloro che saranno sorpresi a violare tale dispositivo verranno sanzionati con multe sino a 500 euro e le stesse prostitute, dopo una serie di sanzioni non pagate, rischiano l’espulsione o il foglio di via obbligatorio, com’è già accaduto nei mesi scorsi».