BREVI

VIDEOPOKER E SCOMMESSE: CONTROLLI E SEQUESTRI NELLA MARSICA

In azione gli uomini della Guardia di Finanza

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

837

CRONACA. L’AQUILA. I finanzieri della Compagnia di Avezzano nei giorni scorsi hanno eseguito controlli in bar, sale giochi, centri di raccolta delle scommesse della Valle Roveto e del Carsolano.
Sono stati sequestrati cinque macchinette-videogiochi privi di autorizzazione dei Monopoli di Stato ed arbitrariamente trasformati in videopoker.
«Questa - spiega la finanza - è una pratica illecita che pare diffondersi e che, oltre a non garantire gli avventori rispetto alla regolarità del gioco, produce l'occultamento e sottrazione al fisco degli incassi realizzati dai gestori. Sono stati anche sequestrati 900 euro ed e' stata elevata una sanzione di 4 mila euro per ciascuno degli apparecchi risultati "taroccati»