BREVI

PROROGA DI 12 MESI PER IL CENTRO DIALISI DI FRANCAVILLA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1556

FRANCAVILLA ALMARE. «Il Centro dialisi di Francavilla non chiuderà». Lo ha annunciato, oggi, il Direttore generale della Asl di Chieti, Francesco Zavattaro, che insieme al Presidente dell’Associazione dializzati Abruzzo (Ada), Renato Bianchini, ha incontrato i componenti della V Commissione (Sanità). La chiusura del centro è stata prorogata di un anno. «Il manager Francesco Zavattaro ci ha fornito una risposta ben precisa: la chiusura del centro avrà una proroga di almeno dodici mesi – ha riferito il Presidente della V Commissione, Nicoletta Verì – e durante questo periodo, tenteremo di assumere soluzioni organizzative mirate a risolvere il problema definitivamente. Quella di oggi – osserva ancora la Presidente Verì – la considero una risposta importante nei confronti del paziente dializzato, il cui numero, in Abruzzo, è in aumento. Il Centro dialisi di Francavilla era nato per le esigenze del dializzato vacanziero. Nel corso degli anni, la professionalità dei medici e degli operatori sanitari hanno trasformato il centro in un punto di riferimento importante, dando risposte anche agli utenti delle Asl di Chieti e Pescara».(