LAVORO

Cerchi una badante? Rivolgiti alla Provincia

Arriva lo sportello per l’incrocio domanda/offerta

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

773

CRONACA. PESCARA. La richiesta di badanti non si ferma neanche davanti alla crisi.

Lo confermano gli ultimi dati diffusi dall’Inps sui lavoratori domestici iscritti all’istituto previdenziale. Dal 2011, il numero dei lavorati domestici stranieri è quintuplicato, raggiungendo quota 711mila. Per favorire l’incrocio domanda/offerta di lavoro per badanti è nato, all’interno del settore Lavoro della Provincia di Pescara, in via Passolanciano, lo “Sportello assistenti familiari”, che non si limita a raccogliere domanda e offerta di lavoro, ma che offre assistenza alle famiglie al momento dell’assunzione e durante il percorso lavorativo e consulenza orientativa alle persone che si propongono di lavorare come badanti.  Lo sportello è aperto nei seguenti orari: Lunedì e Martedì  9.30-12, Giovedì  9.30-12  e  15-17. Nell’ambito dello Sportello, la Provincia organizza Laboratori di orientamento: tutti i Lunedì dalle 11.30 alle 13.30 il laboratorio “Professione Assistente Familiare” è rivolto ad aspiranti assistenti. Tutti i Giovedì dalle 15 alle 17 il laboratorio “Famiglie e Badanti: bisogni a confronto” è rivolto alle famiglie in cerca di una persona esperta.